Speranza per Gaza

In questi giorni arrivano notizie terribili dalla Siria e per chi, come noi, ha scelto la speranza come carburante per portare avanti il progetto di Healing a Child’s Heart diventa difficile trovare parole che parlino di fiducia verso il futuro per la striscia di Gaza.

Sentiamo forte la necessità di continuare a parlare di Gaza per tenere alta l’attenzione su un problema che pare dimenticato da tutto il mondo e di continuare ad aiutare i bambini gazawi affetti da gravi patologie ed in particolare da una cardiopatia congenita.

E allora come possiamo lanciare un messaggio di speranza? Noi pensiamo che diffondere un’immagine come quella che correda questo articolo sia un buon punto di partenza, questa fotografia ritrae una spiaggia vicino al confine tra la striscia di Gaza e l’Egitto e dimostra il paradiso che Gaza potrebbe essere anche da un punto di vista turistico.

La fotografia in alto è stata scattata durante l’ultima missione che abbiamo effettuato all’European Hospital a Khan Younis a Gaza, nel Dicembre del 2013 sponsorizzata interamente da Gift of life inc. e ci piace utilizzarla in un momento come questo, per dare speranza ad un territorio che merita la fine della devastazione in corso e l’inizio di un futuro prospero.

team-1

Il Team: in piedi da sinistra a destra, Suhail, Viviana, Giancarlo, Alessia, Agata, Stefano, Fabiola, Lorenzo, Marta, Enzo e accosciato da destra a sonistra, Silvana e Dario.